Il difficile momento di un giocatore d’azzardo online

Nel 2013 Viktor Blom -Isildur1- ha “incassato” importi pari a circa 1,9 milioni di dollari! Cifra estremamente rispettabile diremo, quindi quando in una sola settimana ha perso 1,5 milioni di dollari quasi non ha “battuto ciglio” ed ha mantenuto una “apparente” serenità. Dopo questi “corposi salassi” e dopo essersi “ripreso” ha twittato risvegliandosi da questo incubo ed avvisando i suoi diretti avversari del suo stato d’animo sottolineando che “i downswing malati sono positivi per me, perchè mi costringono a cercare di correre ancora più veloce di loro” e con questa dichiarazione “sono stati tutti avvertiti”. Da queste parole dobbiamo “trarne” che il fenomeno degli high stakes online non ha preso male la sua “disavventura” ed ha accettato questa “brutta sorpresa” ma…. chiaramente fa parte del gioco, nel bene e nel male!
Quindi, assodato che la serenità di Viktor è “salva” lo troviamo dopo poche ore dal “triste evento” appunto su Twitter e la sua presenza si è “allargata” anche nei tavoli di cash game di Full Tilt Poker e con “forza d’animo” ha recuperato in una nottata 329.000 dollari abbassando così notevolmente la sua perdita ai danni di Patrik Antonius e Gus Hansen. Le sessioni positive quindi per Viktor sono riprese e così pensiamo abbia ripreso anche il suo buon umore e lo sguardo verso il futuro che gli auguriamo per la simpatia che gli aleggia attorno, assolutamente “con vento in poppa”.